Mi chiamo Romano, sono nato a Torino, cresciuto in Lombardia, mio padre è piemontese, mia madre è siciliana, ho una bisnonna sarda, un bisnonno  abruzzese e io non si sa come è potuto accadere ma mi sento un po’ napoletano e amo la Puglia

C’è chi dice “sono un attore” e chi dice “faccio l’attore”. Io non credo di aver scelto il mio mestiere. Così come credo che, a differenza di altri mestieri, l’essere attore non abbia soluzione di continuità.

Con gli occhi dell’attore si guarda il mondo, la vita, ci si sofferma sempre su cose insignificanti per molti.

Uno dei miei maestri diceva che fare l’attore era un “CANGA”. Una sfiga che qualcuno ti tira non appena nato. Io non so chi me l’abbia tirata ma evidentemente qualcuno l’ha fatto.

SCARICA CURRICULUM SCRIVIMI